Ruolo degli estrogeni nell’uomo: in particolare dell’estradiolo

Tradizionalmente, il testosterone e gli estrogeni sono stati considerati rispettivamente ormoni sessuali maschili e femminili. Tuttavia, l’estradiolo, la forma predominante di estrogeno, svolge anche un ruolo critico nella funzione sessuale maschile.

L’estradiolo negli uomini è essenziale per modulare la libido, la funzione erettile e la spermatogenesi.

I recettori degli estrogeni, così come l’aromatasi, l’enzima che converte il testosterone in estrogeno, sono abbondanti nel cervello, nel pene e nei testicoli, organi importanti per la funzione sessuale. Nel cervello, la sintesi dell’estradiolo è aumentata nelle aree legate all’eccitazione sessuale. Inoltre, nel pene, i recettori degli estrogeni si trovano in tutto il corpo cavernoso con un’alta concentrazione attorno ai fasci neurovascolari.

Un basso livello di testosterone e un aumento degli estrogeni aumentano l’incidenza della disfunzione erettile indipendentemente l’uno dall’altro. Nei testicoli, la spermatogenesi è modulata a tutti i livelli dagli estrogeni, a partire dall’asse ipotalamo-ipofisi-gonadi, seguito dalle cellule di Leydig, Sertoli e germinali, e terminando con l’epitelio duttale, l’epididimo e lo sperma maturo.

La regolazione delle cellule testicolari da parte dell’estradiolo mostra sia un’influenza inibitoria che stimolante, indicando un’intricata sinfonia di modulazione dose-dipendente e temporalmente sensibile.

Il nostro obiettivo in questa recensione è di chiarire il contributo complessivo dell’estradiolo alla funzione sessuale maschile osservando gli effetti dell’ormone sulla funzione erettile, spermatogenesi e libido.

Ruolo dell’estradiolo nel cervello

L’effetto dell’estradiolo sulla libido è osservato a vari livelli di regolazione, a partire dagli effetti diretti nel cervello. Si pensa che le aree del cervello che controllano il comportamento sessuale nei mammiferi lo facciano tramite feromoni che inducono effetti sessuali specifici sul sistema nervoso autonomo, compresi i cambiamenti di umore e l’eccitazione sessuale.

I feromoni producono una maggiore attività nell’area preottica mediale/ipotalamo anteriore.[1]

I neuroni, le cellule che trasmettono informazioni elettriche di base nel sistema nervoso centrale e nel sistema nervoso periferico, così come gli astrociti, cellule gliali a forma di stella che svolgono una serie di funzioni nel sistema nervoso centrale, convertono entrambi il testosterone in estrogeni con aromatasi.

L’area preottica e l’ipotalamo anteriore contengono i più alti livelli di recettori per l’aromatasi e gli estrogeni (ER) nei roditori maschi. [2],[3] Allo stesso modo, è ben noto che gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina riducono la libido. I recettori della serotonina seguono un modello di distribuzione simile a quello degli ER nel cervello. [4]

Tuttavia, l’interazione tra estradiolo e serotonina è complessa e verrà successivamente affrontata. Infine, l’attività dell’aromatasi è massima nel cervello durante lo sviluppo. Quindi, non solo l’estradiolo modula il comportamento sessuale nel maschio adulto, ma sembra anche organizzare il cervello precoce per programmare il comportamento sessuale. [3]

Effetto estradiolo a bassi livelli di testosterone

Per discernere l’effetto dell’estradiolo, è importante valutare il suo effetto sulla libido sia a livelli bassi che normali di testosterone circolante. La diminuzione del testosterone è chiaramente associata a una bassa libido nei maschi. [5]

Negli uomini con testosterone ridotto, è stato dimostrato che la somministrazione di estradiolo esogeno aumenta la libido. [6] Questa scoperta è supportata da studi sui roditori che dimostrano che gli animali castrati a cui sono stati somministrati estrogeni esogeni mostrano un aumento dell’attività sessuale in modo dose e tempo dipendente. [7]

Inoltre, in un caso unico di un paziente di sesso maschile con deficit di aromatasi e ipogonadismo, erano necessari sia estrogeni che testosterone per aumentare la libido, mentre nessuno dei due ormoni potrebbe ottenere l’effetto da solo suggerendo che l’estrogeno svolge un ruolo necessario nel desiderio sessuale in l’impostazione di bassi livelli di testosterone. [8]

Allo stesso modo, i pazienti con cancro alla prostata trattati con terapia di deprivazione androgenica (ADT) fungono da buon modello per l’influenza degli estrogeni sulla libido. Quando sono stati raggiunti livelli castrati di androgeni (T <50 ng dl -1 ), sono stati segnalati effetti avversi uniformi di vampate di calore, disfunzione erettile (DE) e diminuzione della libido. [9]

Quando si confrontano i bloccanti del recettore degli androgeni (AR) con la castrazione, i primi hanno avuto risultati migliori nel mantenimento dell’attività sessuale, presumibilmente grazie all’aumento della conversione del testosterone in estrogeni. [10]

Questa prova, sebbene indiretta, suggerisce forse che gli estrogeni elevati negli uomini con testosterone basso o assente possono sostenere la libido. Inoltre, la somministrazione di estradiolo a uomini sottoposti a ADT per cancro alla prostata potrebbe ridurre i danni alle aree del cervello associate alle prestazioni sessuali. Pertanto, si potrebbe ottenere un aumento complessivo della qualità della vita sessuale. [6]

Ruolo dell’estradiolo negli uomini eugonadici

Mentre è stato dimostrato che l’estradiolo ha un effetto positivo sulla libido a bassi livelli di testosterone, un numero limitato di studi ha esaminato l’effetto dell’integrazione di estradiolo negli uomini eugonadici e ha riportato risultati contrastanti.

Uno studio con somministrazione continua di estradiolo in uomini che avevano livelli normali di testosterone ha mostrato una diminuzione dell’interesse sessuale, della fantasia, della masturbazione e delle erezioni. [11]

Al contrario, uno studio randomizzato in doppio cieco condotto su 50 uomini di età compresa tra 20 e 40 anni ha dimostrato che l’attività sessuale non è stata influenzata. [12]

Anche i casi clinici non controllati hanno mostrato risultati contrastanti. È stato notato che un uomo con carenza di aromatasi ha un aumento rilevante del comportamento sessuale con l’integrazione di estrogeni, [13] mentre altri uomini con carenza di aromatasi non hanno notato alcun cambiamento nella loro funzione sessuale. [14] Questi modelli naturali, che hanno il potenziale per fornire una certa chiarezza, insieme ai risultati delle prove limitate intraprese, non hanno fornito prove definitive in un modo o nell’altro riguardo agli effetti dell’estradiolo sulla libido nel maschio eugonadico.

Ruolo dell’estradiolo negli uomini ipogonadici trattati con terapia di integrazione di testosterone

Forse, il più rilevante per la discussione è l’uso della terapia di integrazione con testosterone (TST). L’obiettivo del TST, indipendentemente dal metodo utilizzato, dovrebbe essere quello di mantenere non solo i livelli fisiologici di testosterone, ma anche i suoi metaboliti, compreso l’estradiolo che ottimizza la libido. [15]

Negli uomini con ipogonadismo secondario (testicoli funzionanti e livelli relativamente bassi di ormone luteinizzante [LH] e testosterone), il citrato di clomifene è stato utilizzato per aumentare il testosterone agendo debolmente centralmente sul pronto soccorso.

La somministrazione di citrato di clomifene ha aumentato il testosterone endogeno mentre aumentava il rapporto testosterone/estradiolo (T/E). [16] Inoltre, in uno studio successivo, il citrato di clomifene somministrato a uomini ipogonadici ha prodotto un aumento della libido, dell’energia e del senso di benessere. [17]

Nel 2013, Finkelstein et al. ha esaminato gli effetti del testosterone e degli estrogeni sulla funzione sessuale maschile. Hanno scoperto che la somministrazione di testosterone con e senza inibitori dell’aromatasi ha notevolmente compromesso la funzione sessuale quando l’aromatizzazione è stata inibita. [18]

Inoltre, uno studio di Ramasamy et al. nel 2014 ha mostrato che la libido era aumentata negli uomini che ricevevano TST quando i livelli di testosterone erano > 300 ng dl -1 e i livelli di estradiolo erano > 5 ng dl -1 . La cosa più convincente è il fatto che negli uomini con testosterone sierico <300 ng dl -1 , il desiderio sessuale è stato visto essere nettamente più alto quando i livelli di estradiolo erano > 5 ng dl -1 . [19]

Inoltre, quando i pazienti con bassi livelli di testosterone sono stati trattati con letrozolo, un potente inibitore dell’aromatasi, la libido è diminuita, suggerendo che la completa eliminazione dell’estradiolo e la diminuzione troppo severa del rapporto T/E, influiscono negativamente sul desiderio sessuale negli uomini. [20]

Questi studi forniscono la prova che sia l’estrogeno che il testosterone sono necessari per la normale libido negli uomini con carenza di testosterone.

Clinicamente, la dipendenza della libido negli uomini ipogonadici sia dal testosterone che dagli estrogeni indica che è giustificato un approccio cauto all’uso degli inibitori dell’aromatasi e che il rapporto T/E ha un impatto. Potrebbe essere ragionevole che mentre si prescrive il TST si dovrebbero monitorare i livelli sia di testosterone che di estrogeni e la loro relazione tra loro.

Chiaramente, l’effetto dell’estradiolo sul desiderio sessuale maschile è legato ai livelli di testosterone, poiché ci sono esiti diversi quando l’estrogeno viene somministrato a livelli di testosterone bassi e normali. Un altro esempio di questa dualità è visto negli uomini con resistenza agli androgeni, dove l’estrogeno senza restrizioni è in grado di stimolare il successivo sviluppo del seno. Tuttavia, negli uomini con normale attività del recettore degli androgeni, l’estradiolo non è in grado di stimolare lo sviluppo del seno. [21] Si pensa che ciò sia dovuto a uno squilibrio tra l’effetto inibitorio e quello stimolante di questi ormoni. [22],[23]

Qualunque sia la fisiopatologia dello sviluppo del seno o della libido, questi ormoni sembrano essere indissolubilmente legati nella complicata fisiologia della sessualità e dello sviluppo maschili.

Infine, deve essere considerato l’effetto dell’estradiolo sull’umore. Poiché l’umore può essere correlato all’interesse sessuale, è ragionevole considerare questi dati quando si discute il ruolo dell’estradiolo sulla libido. Mentre la cognizione, il benessere e i sintomi depressivi migliorano negli uomini i cui bassi livelli di testosterone sono stati corretti, [24],[25],[26] livelli più elevati di estrogeni sono stati anche associati a una minore depressione nei pazienti più anziani di entrambi i sessi. [27]

Inoltre, l’estrogeno supporta i livelli di serotonina e influenza la quantità di recettori 5-HT nel cervello e, a seconda del sottotipo di recettore, c’è inibizione o facilitazione sessuale. [28],[29],[30]

Uno studio recente ha mostrato una significativa correlazione positiva tra i livelli plasmatici di estradiolo endogeno e il legame corticale di 5-HT 2A negli uomini, senza effetti indipendenti su questi recettori del testosterone. [31] Inoltre, quando la serotonina si lega a questi recettori 5-HT2A nella corteccia, nel sistema limbico, nell’ipotalamo e nel mesencefalo, il desiderio sessuale viene inibito con conseguente induzione di refrattarietà e sazietà sessuale. [32] L’interazione dell’estrogeno con la serotonina è complessa, con influenze sovrapposte che vanno oltre il desiderio sessuale, compresa la regolazione dell’umore e la cognizione. [33] Questo fatto rende difficile chiarire completamente il suo vero impatto sul desiderio e sul comportamento sessuale.

Associazione tra estradiolo e funzione erettile

La funzione erettile è multiforme con una necessaria combinazione di nervi, vasi ed azioni endocrine che lavorano insieme per produrre successivi cambiamenti strutturali del pene in modo coordinato. La muscolatura liscia, l’endotelio e le comunicazioni cellula-cellula tramite le giunzioni gap sono essenziali per la funzione erettile, e quindi la patologia in ognuna di queste può portare alla disfunzione erettile. [34] La fisiopatologia e il ruolo clinico del testosterone nella funzione erettile sono stati ampiamente studiati. [35],[36],[37] Gli androgeni sono necessari per la crescita e lo sviluppo del pene e contribuiscono anche alla fisiologia dell’erezione. [38]

L’estrogeno nei modelli animali impedisce il normale sviluppo del pene, compresa la riduzione della massa del muscolo bulbospongioso, la riduzione degli spazi nei corpi cavernosi e un accumulo di cellule adipose all’interno degli spazi esistenti che portano alla disfunzione erettile nella vita adulta. In particolare, l’esposizione riportata è stata limitata allo sviluppo precoce e i ratti che sono stati esposti all’estradiolo esogeno dopo il giorno 12 di vita non hanno mostrato anomalie strutturali. [39] Oltre all’influenza sulla struttura, gli estrogeni hanno un’influenza significativa sulla vascolarizzazione del pene.

Uno studio caso-controllo su pazienti ambulatoriali di sesso maschile con disfunzione erettile con perdita venosa ha mostrato che l’unica differenza tra gli uomini con e senza disfunzione erettile era un aumento del livello di estradiolo. Gli autori hanno concluso che l’estradiolo aumenta la permeabilità vascolare venosa tramite VEGF e ha un effetto dannoso sulla funzione erettile attraverso un aumento della perdita venosa. [40]

L’estrogeno agisce anche a livello del cervello per influenzare la funzione erettile. L’estrogeno inibisce l’asse ipotalamo-ipofisi e successivamente l’ormone follicolo-stimolante (FSH) e LH, riducendo così il testosterone circolante. [41],[42],[43]

Il testosterone è necessario per la normale funzione erettile e un basso livello di testosterone produce una diminuzione della fermezza, della capacità di mantenere le erezioni e del numero di erezioni raggiunte, tutte migliorate con la somministrazione di testosterone. [44],[45]

La somministrazione di estradiolo esogeno ha la capacità di causare ED attraverso un effetto inibitorio sulla produzione di testosterone. Ciò è stato dimostrato negli animali, dove la somministrazione di estrogeni esogeni non solo ha ridotto i livelli di testosterone, ma ha anche diminuito l’integrità strutturale del corpo cavernoso con una muscolatura liscia meno vitale e un aumento del tessuto connettivo. [46] Allo stesso modo, negli esseri umani che assumono estrogeni, si osserva una riduzione delle erezioni spontanee e della tumescenza notturna del pene, correlata a una riduzione dei livelli di testosterone. [47]

Gli effetti dell’estrogeno sulla funzione erettile discussi sopra si verificano in gran parte in funzione della sua capacità di diminuire il testosterone circolante. Inoltre, l’aumento della gravità della disfunzione erettile, valutato con l’indice internazionale per la funzione erettile, [48] negli uomini con bassi livelli di testosterone è peggiorato con livelli elevati di estrogeni che implicano un effetto additivo dei due ormoni. [49]

Tuttavia, mentre un basso livello di testosterone aumenta l’incidenza della disfunzione erettile, aumentano anche i livelli di estrogeni. [40] Questo punto, insieme al fatto che il sistema vascolare del corpo cavernoso e l’urotelio hanno ER estesi, significativamente più di altri recettori steroidei, e in particolare intorno al fascio neurovascolare, suggerisce meccanismi di ED separati e in aggiunta all’inibizione centrale del testosterone. [50],[51]

L’evidenza da modelli animali dimostra questo ruolo indipendente dell’estradiolo nella funzione erettile. È stato dimostrato che la stimolazione dei recettori ER ha effetti anti-apoptotici sull’endotelio e la perdita di questa funzione nella crura è stata associata all’ED. [52] Allo stesso modo, quando la disfunzione erettile è stata indotta da alti livelli di estrogeni, la terapia con testosterone non è stata utile per ripristinare le erezioni finché l’ambiente estrogenico è stato mantenuto. [53]

Sebbene i modelli animali non abbiano fornito prove conclusive e la fisiopatologia della funzione erettile sia più complessa della semplice differenza ormonale, questi risultati forniscono un passo iniziale interessante e convincente nel chiarire l’effetto separato e diretto dell’estrogeno sull’ED al di fuori del suo ruolo nel testosterone soppressione .

Ruolo dell’estradiolo nella spermatogenesi

Il testosterone è noto da tempo per essere l’ormone sessuale dominante negli uomini. Tuttavia, l’estrogeno si trova a livelli rilevabili in più punti di sviluppo e contribuisce alla spermatogenesi Inoltre, un rapporto T/E anormale (<10) è stato associato a una diminuzione dei parametri dello sperma e la somministrazione di un inibitore dell’aromatasi ha normalizzato il rapporto e migliorato la concentrazione, la motilità e la morfologia degli spermatozoi. [20]

Il targeting dei livelli di estrogeni ha valore clinico quando si ottimizzano i tassi di recupero dello sperma negli uomini con azoospermia non ostruttiva (NOA). È stato osservato che i tassi di recupero dello sperma aumentano di 1,4 volte diminuendo direttamente l’estradiolo e normalizzando i rapporti T/E con gli inibitori dell’aromatasi o bloccando indirettamente l’estradiolo a livello centrale con il clomifene citrato, aumentando a sua volta la secrezione di gonadotropina. [54]

Sebbene non sia stato chiarito se il miglioramento della spermatogenesi sia dovuto specificamente alla riduzione dell’estradiolo nei testicoli durante la normalizzazione del rapporto T/E, è chiaro che i livelli di estrogeni svolgono un impatto clinico importante e modificabile sulla spermatogenesi in uomini con NOA.

Inoltre, è noto da tempo che il varicocele ha un impatto negativo sulla fertilità e sulla produzione di ormoni sessuali e, sebbene il meccanismo di questo effetto sia sconosciuto, gli estrogeni sono stati collegati. [55],[56] L’analisi dello sperma di spermatozoi “varicocele” ha mostrato una marcata riduzione sia dei recettori ER alfa che beta, nonché una ridotta risposta agli effetti necessari dell’estradiolo sulla motilità e sull’attività dell’acrosina. [56]

È stato dimostrato che l’estradiolo esiste non solo nel tratto riproduttivo del maschio adulto, ma anche nel cervello. [57] In varie specie, compreso l’uomo, esiste una concentrazione più significativa nel tratto riproduttivo maschile e nel seme rispetto al siero. [58] Mentre è stato chiaramente dimostrato che le cellule di Leydig e Sertoli More Details producono estradiolo, ricerche più recenti hanno dimostrato che la sintesi di estradiolo da parte delle cellule germinali all’interno dei tubuli seminiferi contribuisce in modo significativo all’ambiente ormonale all’interno dei tubuli. [59]

L’aromatasi è stata trovata anche nello sviluppo iniziale in tutte le cellule germinali, specialmente durante le fasi meiotiche e postmeiotiche della spermatogenesi, e nel successivo sviluppo degli spermatozoi eiaculati. [60] Tuttavia, è la presenza di ER in queste cellule e nei loro precursori che fornisce prove convincenti che gli estrogeni hanno un’influenza sulla spermatogenesi. [61]

Cellule di Leydig: autoregolazione e controllo del testosterone tramite estradiolo

Le cellule di Leydig, sotto l’influenza dell’LH, secernono testosterone, che a sua volta agisce sul Sertoli e sulle cellule peritubulari, nonché sul sistema vascolare, consentendo loro di nutrire gli spermatogoni in erba in spermatozoi. [62] Alla nascita, le cellule staminali fetali di Leydig non sono progenitrici della forma adulta. Tuttavia, rimangono in piccolo numero nei testicoli adulti come una popolazione cellulare distinta che è importante per la generazione delle loro controparti adulte. [63] L’aromatasi è presente principalmente nelle cellule di Leydig mature, producendo una quantità significativa di estradiolo nei testicoli. [64], [65]

Inoltre, è stato dimostrato che l’mRNA di ER esiste sia nei precursori cellulari che nelle popolazioni mature. [66] Quando sono stati sottoposti a un agente alchilante tossico per le popolazioni di cellule di Leydig, i ratti maschi che hanno poi avuto una successiva esposizione all’estradiolo durante una fase critica dello sviluppo hanno sperimentato un blocco nella ricomparsa delle cellule di Leydig mature. [67]

Pertanto, le cellule di Leydig, almeno in parte, si autoregolano tramite la modulazione degli estrogeni controllando potenzialmente la popolazione esistente di cellule di Leydig fetali in modo paracrino. Inoltre, ci sono prove che suggeriscono che gli estrogeni inibiscono l’effetto LH sulle cellule di Leydig [68] e che l’eccessiva esposizione agli estrogeni riduce i livelli sierici di testosterone attraverso questa inibizione. La successiva riduzione del testosterone a sua volta riduce il numero di spermatozoi vitali. [69],[70]

Nel loro insieme, l’evidenza mostra che gli estrogeni svolgono un ruolo importante nella crescita, nello sviluppo e nella funzione complessivi delle cellule di Leydig, in un ruolo agendo come modulatore delle popolazioni di precursori e, in un altro ruolo, inibendo la steroidogenesi tramite l’effetto di LH sulle cellule di Leydig mature, producendo infine un effetto netto di inibizione degli androgeni. [71]

Cellule del Sertoli – contributi dell’estradiolo ai testicoli immaturi e alla maturazione degli spermatozoi

Mentre una delle principali fonti di estrogeni nei testicoli adulti è la cellula di Leydig, le cellule di Sertoli producono la maggior parte degli estrogeni nei testicoli immaturi. [60] In più specie, l’mRNA dell’aromatasi è stato rilevato nelle cellule del Sertoli in ogni fase dello sviluppo dello sperma. [72] Inoltre, è stato recentemente dimostrato che gli ER, in particolare il tipo beta e i recettori degli estrogeni della proteina G sono presenti nelle cellule di Sertoli di ratti maschi durante lo sviluppo e sono soggetti a modulazione da parte dell’estradiolo insieme all’FSH. [73],[74],[75]

L’effetto complessivo di questa modulazione è l’inibizione, come dimostrato dall’antagonismo degli estrogeni nei testicoli degli animali neonatali con conseguente aumento della popolazione di cellule di Sertoli. [76], [77] Inoltre, i testicoli di ratto neonatale maschi esposti all’estradiolo hanno mostrato una successiva riduzione dose-dipendente del 20%-70% del peso dei testicoli. Anche una riduzione della produzione di spermatozoi con scarsa motilità era dose-dipendente, con le dosi di estradiolo nell’intervallo superiore che producevano azoospermia completa. Questi cambiamenti sono androgeni-dipendenti e sono stati collegati a una sottoregolazione degli AR sulle cellule del Sertoli attraverso l’effetto dell’estradiolo sugli ER coesistenti. [78]

Infine, è noto che le cellule del Sertoli devono “riconoscere” lo sperma in via di sviluppo, poiché la relazione topologica perpetua e ciclica è direttamente correlata al processo di maturazione degli spermatogoni. [79] Questo processo è essenziale poiché lo sperma immaturo progredisce nella direzione apicale, matura e alla fine secerne nei tubuli. È stato dimostrato che l’FSH in combinazione con l’estradiolo è necessario per la trascrizione dell’mRNA della N-caderina, la proteina responsabile dell’adesione cellula-cellula. [80],[81] Pertanto, il processo dinamico della spermatogenesi che coinvolge le cellule del Sertoli che separano e riformano le giunzioni strette tramite le N-caderine è, almeno in parte, regolato dagli estrogeni.

Cellule germinali – effetti autocrini e paracrini dell’estradiolo

Il testosterone prodotto dalle cellule di Leydig e l’FSH dall’ipofisi anteriore sono necessari affinché le cellule di Sertoli trasducano segnali e producano fattori che alimentano le cellule germinali. [82], [83] Inoltre, quando il testosterone viene prelevato dalle cellule germinali somministrando etano 1,2-dimetansolfonato, un agente alchilante che uccide selettivamente le cellule di Leydig nei testicoli di ratto adulto, l’apoptosi viene indotta tramite il sistema Fas/Bcl-2 . [84] Mentre questo requisito di testosterone per la sopravvivenza delle cellule germinali è ben stabilito, la prova dell’effetto degli estrogeni sulle cellule germinali è una scoperta più recente.

L’aromatasi è stata confermata nel citoplasma che circonda gli spermatidi allungati, così come lo sperma eiaculato, ed esiste un legame tra la produzione e la capacità di estradiolo nello sperma e la reazione acrosomiale. Se collocati in un mezzo non capacitante, solo l’estradiolo e gli steroidi aromatizzabili sono stati in grado di aumentare la motilità e la migrazione degli spermatozoi, rendendo l’estradiolo necessario per la maturazione degli spermatozoi e la fecondazione di successo. [85]

Nel periodo neonatale, la maggior parte dell’estradiolo viene sintetizzata dalle cellule del Sertoli e i precursori delle cellule germinali vengono stimolati attraverso gli ER della membrana plasmatica. [86] Inoltre, quando le cellule germinali si moltiplicano e iniziano a produrre estradiolo, l’ormone inibisce l’aromatasi nelle cellule del Sertoli in modo paracrino per consentire loro successivamente di proliferare e nutrire gli spermatogoni fino alla maturità. [87] Insieme all’estradiolo dalle cellule di Leydig, gli estrogeni prodotti dalle cellule germinali consentono l’autostimolazione autocrina, creando così un circuito di feedback positivo che promuove la cellula germinale e la successiva propagazione delle cellule paracrine di Sertoli. [88]

A differenza delle influenze inibitorie degli estrogeni sulle cellule di Leydig e Sertoli, come descritto sopra, si osserva un effetto stimolante con le cellule germinali. Come le cellule di Sertoli e Leydig, gli ER e l’aromatasi si trovano nelle cellule germinali, suggerendo ancora una volta la produzione e la modulazione dell’estradiolo. [86],[89],[90]

Una volta si pensava che le cellule di Leydig producessero la maggior parte degli estrogeni nei testicoli adulti, ma nuove prove mostrano che le cellule germinali producono dal 50% al 60% dell’ormone. [60],[91] Più recentemente, è stato dimostrato che l’estradiolo, insieme al fattore di crescita derivato dalle piastrine (PDGF), stimola la proliferazione delle cellule germinali che è dose-dipendente e non additiva, dando alle cellule del Sertoli un modo per regolare le cellule germinali ‘ingresso nella mitosi attraverso la produzione di estradiolo. [92],[93] Durante l’incubazione di tubuli seminiferi umani maturi senza fattori di sopravvivenza, anche basse concentrazioni di estradiolo hanno migliorato efficacemente la produzione di cellule germinali mediante l’inibizione dell’apoptosi.

Pertanto, l’estrogeno ha dimostrato di essere un potente ormone necessario per la sopravvivenza delle cellule germinali. [94] Apparentemente, contraddittorio a questo è il fatto che l’eccesso di estrogeni agisce come un inibitore della spermatogenesi nei modelli umani [95] così come nei ratti. [70],[78],[96] Tuttavia, è probabile che l’effetto inibitorio degli estrogeni sulle cellule del Sertoli, piuttosto che sulle cellule germinali, causi l’inibizione complessiva della spermatogenesi.

Un interessante caso clinico del New England Journal of Medicine che descrive un uomo con una mutazione del recettore degli estrogeni con uno sviluppo sessuale normale e parametri dello sperma relativamente normali merita una discussione. Sebbene il paziente avesse una densità spermatica normale bassa, un fatto apparentemente contraddittorio con le prove presentate sopra, la sua vitalità spermatica era ben al di sotto del normale al 18% e non è stato possibile valutare la fertilità. [97] Nei modelli murini maschi, l’interruzione mirata dei recettori degli estrogeni ha portato ad un’alterazione della spermatogenesi e dell’infertilità; tuttavia, nei modelli umani sono state identificate molte nuove mutazioni negli ER, alcune negli uomini sterili e alcune negli uomini con fertilità normale. [98],[99] Forse, questo significa che parametri sessuali relativamente normali possono essere spiegati da una mutazione o da un tipo di recettore che non conferisce infertilità.

Gli autori non lo hanno affrontato, tuttavia questo punto affronta ancora una volta la complessità dell’estradiolo sulla funzione sessuale maschile e dimostra perché sono necessari ulteriori studi.

Conclusioni

Il ruolo esatto dell’estradiolo in ciascuna area della funzione sessuale maschile, inclusa la libido, la funzione erettile e la spermatogenesi, è difficile da determinare. Un complesso equilibrio di testosterone, estradiolo, aromatasi ed ER nei testicoli, nel pene e nel cervello conferma un’interazione ormonale indispensabile e altamente regolata degli estrogeni nel maschio.

Gli ER e l’aromatasi condividono le posizioni topografiche con i feromoni nel cervello, rendendo chiaro che gli estrogeni contribuiscono allo sviluppo sessuale precoce e al comportamento sessuale nell’età adulta. Gli estrogeni possono sostenere la libido e influenzare la quantità di recettori della serotonina nel cervello modulando l’umore, lo stato mentale, la cognizione e le emozioni.

La funzione erettile è influenzata negativamente dall’esposizione agli estrogeni all’inizio dello sviluppo del pene e l’esposizione all’estradiolo nel pene maturo porta ad un aumento della permeabilità vascolare con aumento della DE.

L’ED da una maggiore esposizione all’estradiolo è indipendente dal livello di testosterone. Inoltre, la spermatogenesi dipende in una certa misura dall’estradiolo, poiché tutte le cellule coinvolte nel processo di produzione dello sperma contengono aromatasi ed esprimono ER. Infine, i livelli di estradiolo dovrebbero essere considerati quando si trattano uomini con TST, poiché livelli di estradiolo inferiori a 5 ng dl -1 sono correlati a una diminuzione della libido.

Considerando la complessità e tenendo conto di alcuni dati contrastanti, sono necessarie ulteriori ricerche in modo che, una volta compreso meglio, l’estradiolo possa diventare clinicamente utile nel trattamento della libido ridotta, della disfunzione erettile e forse anche dell’oligospermia.

Fonte articolo :
https://www.ajandrology.com/article.asp?issn=1008-682X;year=2016;volume=18;issue=3;spage=435;epage=440;aulast=Schulster

Articoli citati :

1 On the age-specific neurochemical and endocrine biomarkers of temperament traits in adolescents
Sergey A Bashkatov, Margarita I Garipova
Current Opinion in Behavioral Sciences. 2022; 43: 118
[Pubmed] | [DOI]
2 Rapid detection of 17ß-estradiol based on shaddock peel derived fluorescent aptasensor for forensic examination
Zijia Cheng, Jiang Ling, Wenqi Zhang, Yanjun Ding
Forensic Science International. 2022; 331: 111153
[Pubmed] | [DOI]
3 The effect of sex hormone-binding globulin gene polymorphisms on the serum level of SHBG hormone in the men with prostate cancer
Zahra Tahmasebi Fard
Meta Gene. 2022; 31: 101000
[Pubmed] | [DOI]
4 Using adverse outcome pathways to contextualise (Q)SAR predictions for reproductive toxicity – A case study with aromatase inhibition
Alun Myden, Emma Hill, Adrian Fowkes
Reproductive Toxicology. 2022;
[Pubmed] | [DOI]
5 Changes in heavy metal levels, reproductive characteristics, oxidative stress markers and testicular apoptosis in rams raised around thermal power plant
Serkan Ali Akarsu, Gaffari Türk, Gözde Arkali, Ali Osman Çeribasi, Abrurrauf Yüce
Theriogenology. 2022; 179: 211
[Pubmed] | [DOI]
6 Effects of early life adversity on male reproductive behavior and the medial preoptic area transcriptome
Samantha R. Eck, Jamie L. Palmer, Charlotte C. Bavley, Reza Karbalaei, Evelyn Ordoñes Sanchez, James Flowers, Amanda Holley, Mathieu E. Wimmer, Debra A. Bangasser
Neuropsychopharmacology. 2022;
[Pubmed] | [DOI]
7 iTRAQ-based identification of differentially expressed proteins in ED rat model induced by cold stress combined with environmental oestrogen
Wenjing Ma, Panpan Zhang, Adilijiang Yiming, Siyiti Amuti, Abudureyimujiang Ruze
Andrologia. 2022;
[Pubmed] | [DOI]
8 Osteonecrosis of the Jaws in Patients with Hereditary Thrombophilia/Hypofibrinolysis—From Pathophysiology to Therapeutic Implications
Minerva Codruta Badescu, Elena Rezus, Manuela Ciocoiu, Oana Viola Badulescu, Lacramioara Ionela Butnariu, Diana Popescu, Ioana Bratoiu, Ciprian Rezus
International Journal of Molecular Sciences. 2022; 23(2): 640
[Pubmed] | [DOI]
9 Exploring the Role of Testosterone Replacement Therapy in Benign Prostatic Hyperplasia and Prostate Cancer: A Review of Safety
André Rizzuti, Gustavo Stocker, Heitor O. Santos
Uro. 2022; 2(1): 30
[Pubmed] | [DOI]
10 Pesticides as endocrine distruptors of the reproductive system (literature review and own research)
Ninel Shepelska, Mykola Prodanchuk, Yana Kolianchuk
JOURNAL OF THE NATIONAL ACADEMY OF MEDICAL SCIENCES OF UKRAINE. 2021; (Issue 1; 2): 49
[Pubmed] | [DOI]
11 Endocrinopathies and Male Infertility
Pallav Sengupta, Sulagna Dutta, Ivan Rolland Karkada, Suresh V. Chinni
Life. 2021; 12(1): 10
[Pubmed] | [DOI]
12 Differential Expression Patterns of Lynx Proteins and Involvement of Lynx1 in Prepulse Inhibition
Yasmine Sherafat, Edison Chen, Valeria Lallai, Malia Bautista, James P. Fowler, Yen-Chu Chen, Julie Miwa, Christie D. Fowler
Frontiers in Behavioral Neuroscience. 2021; 15
[Pubmed] | [DOI]
13 Edible Bird’s Nest Supplementation Improves Male Reproductive Parameters of Sprague Dawley Rat
Farah Hanan Fathihah Jaffar,Khairul Osman,Chua Kien Hui,Aini Farzana Zulkefli,Siti Fatimah Ibrahim
Frontiers in Pharmacology. 2021; 12
[Pubmed] | [DOI]
14 Estrogen Signaling in Bone
Nuria Lara-Castillo
Applied Sciences. 2021; 11(10): 4439
[Pubmed] | [DOI]
15 Plausible Role of Estrogens in Pathogenesis, Progression and Therapy of Lung Cancer
Claudia Musial,Renata Zaucha,Alicja Kuban-Jankowska,Lucyna Konieczna,Mariusz Belka,Antonella Marino Gammazza,Tomasz Baczek,Francesco Cappello,Michal Wozniak,Magdalena Gorska-Ponikowska
International Journal of Environmental Research and Public Health. 2021; 18(2): 648
[Pubmed] | [DOI]
16 Endocrine Disruptors Acting on Estrogen and Androgen Pathways Cause Reproductive Disorders through Multiple Mechanisms: A Review
Saira Amir,Syed Tahir Abbas Shah,Charalampos Mamoulakis,Anca Oana Docea,Olga-Ioanna Kalantzi,Athanasios Zachariou,Daniela Calina,Felix Carvalho,Nikolaos Sofikitis,Antonios Makrigiannakis,Aristidis Tsatsakis
International Journal of Environmental Research and Public Health. 2021; 18(4): 1464
[Pubmed] | [DOI]
17 Sex and Age-Related Differences in Neuroinflammation and Apoptosis in Balb/c Mice Retina Involve Resolvin D1
Maria Consiglia Trotta,Sami Gharbia,Hildegard Herman,Bianca Mladin,Andrei Hermenean,Cornel Balta,Coralia Cotoraci,Victor Eduard Peteu,Carlo Gesualdo,Francesco Petrillo,Marilena Galdiero,Roberto Alfano,Mihaela Gherghiceanu,Michele D’Amico,Settimio Rossi,Anca Hermenean
International Journal of Molecular Sciences. 2021; 22(12): 6280
[Pubmed] | [DOI]
18 Ageing affects plasma steroid concentrations and testicular volume, echotexture and haemodynamics in rams
Mohamed Hedia, Amr El-Shalofy
Andrologia. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
19 Effect of liver cirrhosis on erectile function in rats: A study combining bioinformatics analysis and experimental research
Jisheng Wang, Xu Cao, Sheng Deng, Bin Wang, Junlong Feng, Fanchao Meng, Hongsheng Xu, Shizhen Wang, Xiaobin Zao, Haisong Li, Yongan Ye
Andrologia. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
20 Hypothalamic-pituitary-gonadal axis and sexual functioning in metformin-treated men after discontinuation of testosterone replacement therapy: A pilot study
Robert Krysiak,Karolina Kowalcze,Boguslaw Okopien
Journal of Clinical Pharmacy and Therapeutics. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
21 D-chiro-inositol, an aromatase down-modulator, increases androgens and reduces estrogens in male volunteers: a pilot study
Giovanni Monastra,Mónica Vazquez-Levin,Maria Salome Bezerra Espinola,Gabriele Bilotta,Antonio Simone Laganà,Vittorio Unfer
Basic and Clinical Andrology. 2021; 31(1)
[Pubmed] | [DOI]
22 d-Chiro-Inositol improves testosterone levels in older hypogonadal men with low-normal testosterone: a pilot study
Maurizio Nordio, Philip Kumanov, Alfonsina Chiefari, Giulia Puliani
Basic and Clinical Andrology. 2021; 31(1)
[Pubmed] | [DOI]
23 Estrogen/ER in anti-tumor immunity regulation to tumor cell and tumor microenvironment
Tiecheng Wang,Jiakang Jin,Chao Qian,Jianan Lou,Jinti Lin,Ankai Xu,Kaishun Xia,Libin Jin,Bing Liu,Huimin Tao,Zhengming Yang,Wei Yu
Cancer Cell International. 2021; 21(1)
[Pubmed] | [DOI]
24 Dried bovine placenta improves spermatozoa count in a rat model of male reproductive aging
Surya Agus Prihatno,Yosua Kristian Adi,Teguh Budipitojo,Topas Wicaksono Priyo Jr,Yonathan Alvin Maruli Asi Sihotang
Veterinary World. 2021; : 1602
[Pubmed] | [DOI]
25 Effects of Haima Duobian Pill in a Rat Model of Kidney Yang Deficiency Syndrome
Yijia Zeng,Tingna Li,Xiaorui Zhang,Yuanyuan Ren,Qinwan Huang,Jin Wang,Li Yuan,Funeng Geng,Luiz Felipe Domingues Passero
Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. 2021; 2021: 1
[Pubmed] | [DOI]
26 Using Simple-Structured Split Aptamer for Gold Nanoparticle-based Colorimetric Detection of Estradiol
Chia-Chen CHANG,Chung-Yu YEH
Analytical Sciences. 2021; 37(3): 479
[Pubmed] | [DOI]
27 Testicular torsion: its effect on autoimmunisation, pituitary–testis axis and correlation with primary gonadal dysfunction in boys
Pawel Osemlak,Konrad Miszczuk,Grzegorz Jedrzejewski,Pawel Nachulewicz,Iwona Ben-Skowronek,Agnieszka Brzozowska
Pediatric Research. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
28 The Effect of Natural Aromatase Blockers on the Testicle Weight, Size of Wattle and Histopathological of Testis In Bangkok
Pudji Astuti,Claude Mona Airin,RR Amelia Hana,Rizki Fitrawan Yuneldi,Rizki Fitrawan Sarmin,W.S. Nugroho,R. Widayanti,A. Haryanto,D.A. Widiasih,A.D. Wijayanti,E.M. Nugraha Setyawan,V. Budiariati,M. Anggita,E. Choiriyah,M. Arif
BIO Web of Conferences. 2021; 33: 06002
[Pubmed] | [DOI]
29 Impact of Clomiphene Citrate on the Steroid Profile in Dysmetabolic Men with Low Testosterone Levels
Carla Pelusi,Flamina Fanelli,Margherita Baccini,Giovanni De Pergola,Vincenzo Triggiani,Marco Mezzullo,Alessia Fazzini,Guido Di Dalmazi,Biljana Petrovic,Paola Paterini,Antonio Maria Morselli Labate,Uberto Pagotto,Vito Angelo Giagulli
Hormone and Metabolic Research. 2021; 53(08): 520
[Pubmed] | [DOI]
30 Triazophos and its metabolite diethyl phosphate have different effects on endocrine hormones and gut health in rats
Fang-Wei Yang,Bing Fang,Guo-Fang Pang,Ming Zhang,Fa-Zheng Ren
Journal of Environmental Science and Health, Part B. 2021; : 1
[Pubmed] | [DOI]
31 Neither soyfoods nor isoflavones warrant classification as endocrine disruptors: a technical review of the observational and clinical data
Mark Messina,Sonia Blanco Mejia,Aedin Cassidy,Alison Duncan,Mindy Kurzer,Chisato Nagato,Martin Ronis,Ian Rowland,John Sievenpiper,Stephen Barnes
Critical Reviews in Food Science and Nutrition. 2021; : 1
[Pubmed] | [DOI]
32 Aromatase in the Human Brain
Iñigo Azcoitia, Pablo Mendez, Luis M. Garcia-Segura
Androgens: Clinical Research and Therapeutics. 2021; 2(1): 189
[Pubmed] | [DOI]
33 Supplementation of Estradiol Into Semen Extender Improved Goat Sperm Cryopreservation
Mohsen Mesbah, Mohsen Forouzanfar, Shahin Eghbalsaied
Biopreservation and Biobanking. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
34 Associations of serum estradiol level, serum estrogen receptor-alpha level, and estrogen receptor-alpha polymorphism with male infertility
Hongcheng Luo,Yanxin Huang,Mengran Han,Yanfang Pang,Pei Yu,Yujin Tang,Huixiong Yuan,Jie Li,Wencheng Chen
Medicine. 2021; 100(29): e26577
[Pubmed] | [DOI]
35 Sex differences in vulnerability to addiction
Jacqueline A. Quigley,Molly K. Logsdon,Christopher A. Turner,Ivette Gonzalez,Noah Leonardo,Jill B. Becker
Neuropharmacology. 2021; : 108491
[Pubmed] | [DOI]
36 LGBTQIA+ invisibility in nursing anatomy/physiology textbooks
Katherine Ray King,Linda Fuselier,Harshini Sirvisetty
Journal of Professional Nursing. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
37 A comparative study of libido in drakes: from phenotypes to molecules
Qingyuan Ouyang,Dewei Bao,Yao Lu,Jiwei Hu,Bo Hu,Cong Lan,Shenqiang Hu,Hua He,Hehe Liu,Liang Li,Jiwen Wang
Poultry Science. 2021; : 101503
[Pubmed] | [DOI]
38 Anti-hyperprolactinemic activities of aqueous extract of Uvaria chamae (P. Beauv) roots and associated biochemical changes in chlorpromazine-induced hyperprolactinemic female Wistar rats
M.T. Yakubu,H.T. Fayemo
Journal of Ethnopharmacology. 2021; : 113863
[Pubmed] | [DOI]
39 Perinatal Sexual Dysfunction: the Importance of the Interpersonal Context
Erin T. Fitzpatrick,Marta T. Kolbuszewska,Samantha J. Dawson
Current Sexual Health Reports. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
40 Urinary polycyclic aromatic hydrocarbons and sex hormones in children and adolescents: Evidence from NHANES
Chengzhe Tao,Yun Fan,Rui Niu,Zhi Li,Hong Qian,Hao Yu,Qiaoqiao Xu,Qiujin Xu,Chuncheng Lu
Ecotoxicology and Environmental Safety. 2021; 216: 112215
[Pubmed] | [DOI]
41 T-2 toxin causes dysfunction of Sertoli cells by inducing oxidative stress
Xu Yang,Pengli Liu,Xuliang Zhang,Jian Zhang,Yilong Cui,Miao Song,Yanfei Li
Ecotoxicology and Environmental Safety. 2021; 225: 112702
[Pubmed] | [DOI]
42 A novel stop-loss DAX1 variant affecting its protein-interaction with SF1 precedes the adrenal hypoplasia congenital with rare spontaneous precocious puberty and an elevated hypothalamic-pituitary-gonadal/adrenal axis responses
Haihua Yang,Haiyan Wei,Linghua Shen,Selvaa Kumar C,Qiong Chen,Yongxing Chen,Senthil Arun Kumar
European Journal of Medical Genetics. 2021; : 104192
[Pubmed] | [DOI]
43 Environmental exposure to per- and polyfluoroalkyl substances mixture and male reproductive hormones
Kai Luo,Xiaotu Liu,Min Nian,Yuqing Wang,Jin Qiu,Hao Yu,Xiangfeng Chen,Jun Zhang
Environment International. 2021; 152: 106496
[Pubmed] | [DOI]
44 Independent and combined associations of urinary heavy metals exposure and serum sex hormones among adults in NHANES 2013-2016
Chengzhe Tao,Zhi Li,Yun Fan,Xiuzhu Li,Hong Qian,Hao Yu,Qiaoqiao Xu,Chuncheng Lu
Environmental Pollution. 2021; : 117097
[Pubmed] | [DOI]
45 The Utilization and Impact of Aromatase Inhibitor Therapy in Men With Elevated Estradiol Levels on Testosterone Therapy
Nahid Punjani,Helen Bernie,Carolyn Salter,Jose Flores,Nicole Benfante,John P. Mulhall
Sexual Medicine. 2021; 9(4): 100378
[Pubmed] | [DOI]
46 Bone Mineral Density Trends During the First Year After Laparoscopic Sleeve Gastrectomy—a Cohort Study on 241 Patients
Elisabeta Malinici,Anca Sirbu,Miruna Popa,Marian Andrei,Sorin Ioacara,Catalin Copaescu,Simona Fica
Obesity Surgery. 2021;
[Pubmed] | [DOI]
47 Transcriptomic analysis of pituitary in female and male spotted scat (Scatophagus argus) after 17ß-estradiol injection
Hongjuan Shi, Xiaoying Ru, Shuhui Pan, Dongneng Jiang, Yang Huang, Chunhua Zhu, Guangli Li
Comparative Biochemistry and Physiology Part D: Genomics and Proteomics. 2021; : 100949
[Pubmed] | [DOI]
48 Zearalenone affects reproductive functions of male offspring via transgenerational cytotoxicity on spermatogonia in mouse
Yewen Zhou,Di Zhang,Dehao Sun,Sheng Cui
Comparative Biochemistry and Physiology Part C: Toxicology & Pharmacology. 2020; 234: 108766
[Pubmed] | [DOI]
49 Waterpipe Tobacco Smoke Exposure during Lactation—Susceptibility of Reproductive Hormones and Oxidative Stress Parameters in Male Progeny Rats
Nour A. Al-Sawalha,Indira D. Pokkunuri,Karem H. Alzoubi,Omar F. Khabour,Bashar N. Almomani
Reproductive Sciences. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
50 The Role of Hormones in Male Sexual Function
Brian Dick,Christopher Koller,Bryan Herzog,Jacob Greenberg,Wayne J. G. Hellstrom
Current Sexual Health Reports. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
51 Comparative testis structure and function in three representative mice strains
Carolina Felipe Alves de Oliveira,Nathalia de Lima e Martins Lara,Bárbara Ramalho Ladeira Cardoso,Luiz Renato de França,Gleide Fernandes de Avelar
Cell and Tissue Research. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
52 Expanding the evolutionary explanations for sex differences in the human skeleton
Holly M. Dunsworth
Evolutionary Anthropology: Issues, News, and Reviews. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
53 Effect of Nano-Titanium Dioxide on Blood-Testis Barrier and MAPK Signaling Pathway in Male Mice
Tianjiao Lu,Chunmei Ling,Mingjuan Hu,Xiaojia Meng,Yaxin Deng,Hongmei An,Li Li,Yunhua Hu,Haixia Wang,Guanling Song,Shuxia Guo
Biological Trace Element Research. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
54 Usage of pharmaceutical contraceptive drug for controlling Eobania vermiculata snails by baits technique
Mahmoud S. Abd El-Atti,Ashraf S.A. El-Sayed,Radwa M. Said
Heliyon. 2020; 6(12): e05630
[Pubmed] | [DOI]
55 Potential GnRH and steroidogenesis pathways in the scallop Patinopecten yessoensis
Meiwei Zhang,Huilan Wei,Tian Liu,Wanru Li,Yajuan Li,Shi Wang,Qiang Xing,Xiaoli Hu,Lingling Zhang,Zhenmin Bao
The Journal of Steroid Biochemistry and Molecular Biology. 2020; 204: 105756
[Pubmed] | [DOI]
56 Herbicides glyphosate and glufosinate ammonium negatively affect human sperm mitochondria respiration efficiency
Alessandra Ferramosca,Stefano Lorenzetti,Mariangela Di Giacomo,Francesco Murrieri,Lamberto Coppola,Vincenzo Zara
Reproductive Toxicology. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
57 Effect of estrogen and stress on estrogen receptor 1 in the HPG axis of immature male Gallus gallus domesticus: Involvement of anti-oxidant system
Kalpana Baghel,Rashmi Srivastava
Theriogenology. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
58 Assessing the impact of synthetic estrogen on the microbiome of aerated submerged fixed-film reactors simulating tertiary sewage treatment and isolation of estrogen-degrading consortium
Caren Leite Spindola Vilela,Raquel Silva Peixoto,Caio Tavora Coelho da Costa Rachid,João Paulo Bassin
Science of The Total Environment. 2020; 743: 140428
[Pubmed] | [DOI]
59 Response of male reproductive function to environmental heavy metal pollution in a free-living passerine bird, Passer montanus
Ying Yang,Wenya Zhang,Shengnan Wang,Huijie Zhang,Yingmei Zhang
Science of The Total Environment. 2020; 747: 141402
[Pubmed] | [DOI]
60 Effects and mechanisms of pyrethroids on male reproductive system
Qi Wang,Jun-Yu Shen,Rui Zhang,Jia-Wei Hong,Zheng Li,Zhen Ding,Heng-Xue Wang,Jin-Peng Zhang,Mei-Rong Zhang,Li-Chun Xu
Toxicology. 2020; : 152460
[Pubmed] | [DOI]
61 The human testes: Estrogen and ageing outlooks
Aatif Hussain,Jacques Gilloteaux
Translational Research in Anatomy. 2020; : 100073
[Pubmed] | [DOI]
62 Beyond Green Chemistry: Teaching Social Justice in Organic Chemistry
Zesean M. Ali,Varik H. Harris,Rebecca L. LaLonde
Journal of Chemical Education. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
63 Effect of Letrozole on sperm parameters, chromatin status and ROS level in idiopathic Oligo/Astheno/Teratozoospermia
Leila Kooshesh,Soghra Bahmanpour,Shahriar Zeighami,Mohammad Hussain Nasr-Esfahani
Reproductive Biology and Endocrinology. 2020; 18(1)
[Pubmed] | [DOI]
64 The Role of Hormone Stimulation in Men With Nonobstructive Azoospermia Undergoing Surgical Sperm Retrieval
Tharu Tharakan,Andrea Salonia,Giovanni Corona,Waljit Dhillo,Suks Minhas,Channa Jayasena
The Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. 2020; 105(12)
[Pubmed] | [DOI]
65 Venlafaxine-induced damage to seminiferous epithelium, spermiation, and sperm parameters in rats: A correlation with high estrogen levels
Fabiane Santi,Flávia L. Beltrame,Beatriz M. Rodrigues,Marcio J. V. P. Junior,Natália F. Scaramele,Flávia L. Lopes,Paulo S. Cerri,Estela Sasso-Cerri
Andrology. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
66 Decrease in serum testosterone levels after short-term occupational exposure to diisononyl phthalate in male workers
Jean-Bernard Henrotin,Eva Feigerlova,Alain Robert,Mathieu Dziurla,Manuela Burgart,Anne-Marie Lambert-Xolin,Fanny Jeandel,Georges Weryha
Occupational and Environmental Medicine. 2020; 77(4): 214
[Pubmed] | [DOI]
67 Effect of Light-Dark Cycle Misalignment on the Hypothalamic-Pituitary-Gonadal Axis, Testicular Oxidative Stress, and Expression of Clock Genes in Adult Male Rats
Amira Moustafa,Rosaria Meccariello
International Journal of Endocrinology. 2020; 2020: 1
[Pubmed] | [DOI]
68 Is There Room for SERMs or SARMs as Alternative Therapies for Adult Male Hypogonadism?
Vito A. Giagulli,Andrea Silvestrini,Carmine Bruno,Vincenzo Triggiani,Alvaro Mordente,Antonio Mancini
International Journal of Endocrinology. 2020; 2020: 1
[Pubmed] | [DOI]
69 Different levels of estradiol are correlated with sexual dysfunction in adult men
Tong Chen,Fei Wu,Xianlong Wang,Gang Ma,Xujun Xuan,Rong Tang,Sentai Ding,Jiaju Lu
Scientific Reports. 2020; 10(1)
[Pubmed] | [DOI]
70 Obesity and male infertility: Mechanisms and management
Kristian Leisegang,Pallav Sengupta,Ashok Agarwal,Ralf Henkel
Andrologia. 2020;
[Pubmed] | [DOI]
71 The relationship between adolescent obesity and pelvis dimensions in adulthood: a retrospective longitudinal study
Jan M. Novak,Jaroslav Bruzek,Hana Zamrazilova,Marketa Vankova,Martin Hill,Petr Sedlak
PeerJ. 2020; 8: e8951
[Pubmed] | [DOI]
72 Transcriptome Analysis of Testis from HFD-Induced Obese Rats (Rattus norvigicus) Indicated Predisposition for Male Infertility
Ahmed M. El-Shehawi,Samir El-Shazly,Mohamed Ahmed,Mohamed Alkafafy,Samy Sayed,Samy Farouk,Saqer S. Alotaibi,Mona M. Elseehy
International Journal of Molecular Sciences. 2020; 21(18): 6493
[Pubmed] | [DOI]
73 The Role of Estrogen Receptors and Their Signaling across Psychiatric Disorders
Wu Jeong Hwang,Tae Young Lee,Nahrie Suk Kim,Jun Soo Kwon
International Journal of Molecular Sciences. 2020; 22(1): 373
[Pubmed] | [DOI]
74 Estradiol, Obesity and Hypogonadism
L. STÁRKA,M. HILL,H. POSPÍŠILOVÁ,M. DUŠKOVÁ
Physiological Research. 2020; : S273
[Pubmed] | [DOI]
75 Mild Exercise Rescues Steroidogenesis and Spermatogenesis in Rats Submitted to Food Withdrawal
Alessandra Santillo,Antonia Giacco,Sara Falvo,Federica Di Giacomo Russo,Rosalba Senese,Maria Maddalena Di Fiore,Gabriella Chieffi Baccari,Antonia Lanni,Pieter de Lange
Frontiers in Endocrinology. 2020; 11
[Pubmed] | [DOI]
76 Male Obesity Associated Gonadal Dysfunction and the Role of Bariatric Surgery
Sana Sultan,Ameet G. Patel,Shamsi El-Hassani,Benjamin Whitelaw,Bianca M. Leca,Royce P. Vincent,Carel W. le Roux,Francesco Rubino,Simon J. B. Aywlin,Georgios K. Dimitriadis
Frontiers in Endocrinology. 2020; 11
[Pubmed] | [DOI]
77 Supplementation with Combined Lactobacillus helveticus R0052 and Bifidobacterium longum R0175 Across Development Reveals Sex Differences in Physiological and Behavioural Effects of Western Diet in Long–Evans Rats
Elizabeth M. Myles,M. Elizabeth O’Leary,Rylan Smith,Chad W. MacPherson,Alexandra Oprea,Emma H. Melanson,Thomas A. Tompkins,Tara S. Perrot
Microorganisms. 2020; 8(10): 1527
[Pubmed] | [DOI]
78 Obesity and Baseline Estradiol Levels Are Independent Predictors for Initiation of Anastrozole in Hypogonadal Men on Clomiphene Citrate
Sorena Keihani, Nathan J. Alder, Philip J. Cheng, Gregory J. Stoddard, Alexander W. Pastuszak, James M. Hotaling
The World Journal of Men’s Health. 2020; 38(4): 582
[Pubmed] | [DOI]
79 Orexin A-Mediated Modulation of Reproductive Activities in Testis of Normal and Cryptorchid Dogs: Possible Model for Studying Relationships Between Energy Metabolism and Reproductive Control
Loredana Assisi,Alessandra Pelagalli,Caterina Squillacioti,Giovanna Liguori,Chiara Annunziata,Nicola Mirabella
Frontiers in Endocrinology. 2019; 10
[Pubmed] | [DOI]
80 In vivo effects of Rauvolfia vomitoria ( Apocynaceae ) ethanolic extract on sexual performance and reproductive activity in male rats
Brice Landry Koloko,Ijaz Bushra,Modeste Wankeu-Nya,Marie Ide Ngaha Njila,Hubert Kenmogne,Doriane Camille Nyonseu Nzeubang,Calvin Bogning Nzangueu,Théophile Dimo,Alain Bertrand Dongmo,Dieudonné Massoma Lembe
Andrologia. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
81 Homeostasis of the sebaceous gland and mechanisms of acne pathogenesis
R.W. Clayton,K. Göbel,C.M. Niessen,R. Paus,M.A.M. Steensel,X. Lim
British Journal of Dermatology. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
82 Obesity and male hypogonadism: Tales of a vicious cycle
David F. Carrageta,Pedro F. Oliveira,Marco G. Alves,Mariana P. Monteiro
Obesity Reviews. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
83 Effects of pre- and post-pubertal dihydrotestosterone treatment on penile length in 5a-reductase type 2 deficiency
Goro Sasaki,Tomohiro Ishii,Naoaki Hori,Naoko Amano,Keiko Homma,Seiji Sato,Tomonobu Hasegawa
Endocrine Journal. 2019; 66(9): 837
[Pubmed] | [DOI]
84 MicroRNA let-7 Downregulates Ligand-Independent Estrogen Receptor–mediated Male-Predominant Pulmonary Fibrosis
Sharon Elliot,Simone Periera-Simon,Xiaomei Xia,Paola Catanuto,Gustavo Rubio,Shahriar Shahzeidi,Fadi El Salem,Josh Shapiro,Karoline Briegel,Kenneth S. Korach,Marilyn K. Glassberg
American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine. 2019; 200(10): 1246
[Pubmed] | [DOI]
85 Effect of shell as natural testosterone boosters in Sprague Dawley rats
Pudji Astuti,Claude Mona Airin,Sarmin Sarmin,Alfarisa Nururrozi,Sri Harimurti
Veterinary World. 2019; 12(10): 1677
[Pubmed] | [DOI]
86 Voluntary wheel running and testosterone replacement increases heart angiogenesis through miR-132 in castrated diabetic rats
L Chodari,H Dariushnejad,V Ghorbanzadeh
Physiology International. 2019; 106(1): 48
[Pubmed] | [DOI]
87 Effect of estradiol on hepatopancreatic lipid metabolism in the swimming crab, Portunus trituberculatus
Meimei Liu,Lin Wang,Yongxu Cheng,Jie Gong,Chaoshu Zeng,Xugan Wu
General and Comparative Endocrinology. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
88 Association of low testosterone with changes in non-cardiovascular biomarkers in adult men
Michael Samoszuk,Abraham Morgentaler,Mark de Groot,Wouter van Solinge,Yu Li,Fiona Adair,Imo Hoefer,Saskia Haitjema
International Journal of Impotence Research. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
89 Fractionated irradiation of right thorax induces abscopal damage on testes leading to decline in fertility
Junling Zhang,Dan Yao,Yimeng Song,Yan Pan,Lin Zhu,Yang Bai,Yanwu Xu,Jianghong Zhang,Chunlin Shao
Scientific Reports. 2019; 9(1)
[Pubmed] | [DOI]
90 An insight into toxicity and human-health-related adverse consequences of cosmeceuticals — A review
Muhammad Bilal,Hafiz M.N. Iqbal
Science of The Total Environment. 2019; 670: 555
[Pubmed] | [DOI]
91 Protective effect of estrogen receptor a-PvuII transition against idiopathic male infertility: A case-control study and meta-analysis
Narges Mobasseri,Hossein Nikzad,Mohammad Karimian
Reproductive BioMedicine Online. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
92 Cytoarchitectural improvement in Leydig cells of diabetic rats after treatment with aqueous and ethanol extracts of Dracaena arborea (Dracaenaceae) extracts
Modeste Wankeu-Nya,Adrian Florea,?tefana Bâlici,Horea Matei,Pierre Watcho,Albert Kamanyi
Journal of Traditional and Complementary Medicine. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
93 A loss of estrogen signaling in the aromatase deficient mouse penis results in mild hypospadias
Samuel Cripps,Deidre M. Mattiske,Jay Black,Gail Risbridger,Luke Govers,Tiffany Phillips,Andrew J. Pask
Differentiation. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
94 Die Multitasking-Sertoli-Zelle
G. Mikuz
Der Pathologe. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
95 Beer consumption negatively regulates hormonal reproductive status and reduces apoptosis in Leydig cells in peripubertal rats
Michal Oczkowski,Alina Rembiszewska,Katarzyna Dziendzikowska,Ewa Wolinska-Witort,Aleksandra Kolota,Agnieszka Malik,Malgorzata Stachon,Katarzyna Lachowicz,Joanna Gromadzka-Ostrowska
Alcohol. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
96 Soybean isoflavone affects in rabbits: Effects on metabolism, antioxidant capacity, hormonal balance and reproductive performance
M.A. Abo-elsoud,N.M. Hashem,A.N.M. Nour El-Din,K.I. Kamel,G.A. Hassan
Animal Reproduction Science. 2019;
[Pubmed] | [DOI]
97 Effect of estradiol on vitellogenesis and oocyte development of female swimming crab, Portunus trituberculatus
Meimei Liu,Jie Pan,Zhijun Liu,Yongxu Cheng,Jie Gong,Xugan Wu
Aquaculture. 2018; 486: 240
[Pubmed] | [DOI]
98 Decrease in male mouse fertility by hydrogen sulfide and/or ammonia can Be inheritable
Weidong Zhang,Yong Zhao,Pengfei Zhang,Yanan Hao,Shuai Yu,Lingjiang Min,Lan Li,Dongxue Ma,Liang Chen,Bao Yi,Xiangfang Tang,Qingshi Meng,Lei Liu,Shukun Wang,Wei Shen,Hongfu Zhang
Chemosphere. 2018; 194: 147
[Pubmed] | [DOI]
99 Clinical significance of reproductive hormones
Anjali Manocha,Mamta Kankra,Parul Singla,Anisha Sharma,Ashok K. Ahirwar,Seema Bhargava
Current Medicine Research and Practice. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
100 The role of G-protein-coupled membrane estrogen receptor in mouse Leydig cell function—in vivo and in vitro evaluation
M. Kotula-Balak,P. Pawlicki,A. Milon,W. Tworzydlo,M. Sekula,A. Pacwa,E. Gorowska-Wojtowicz,B. Bilinska,B. Pawlicka,J. Wiater,M. Zarzycka,J. Galas
Cell and Tissue Research. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
101 Structural modeling and mRNA expression of epididymal ß-defensins in GnRH immunized boars: A model for secondary hypogonadism in man
Augusto Weber,Jayse Alves,Ana L. Abujamra,Ivan C. Bustamante-Filho
Molecular Reproduction and Development. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
102 Androgen-dependent immune modulation in parasitic infection
Julie Sellau,Marie Groneberg,Hannelore Lotter
Seminars in Immunopathology. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
103 The impact of propranolol, 17a-ethinylestradiol, and gemfibrozil on early life stages of marine organisms: effects and risk assessment
Marco Capolupo,Beatriz Díaz-Garduño,Maria Laura Martín-Díaz
Environmental Science and Pollution Research. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
104 Do men with normal testosterone–oestradiol ratios benefit from letrozole for the treatment of male infertility?
Liu Shuling,Matthew Lau Sie Kuei,Seyed Ehsan Saffari,Zheng Jiayun,Tan Tse Yeun,Jessie Phoon Wai Leng,Veronique Viardot-Foucault,Sadhana Nadarajah,Jerry Kok Yen Chan,Tan Heng Hao
Reproductive BioMedicine Online. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
105 Antimicrobial activity of nanoemulsion on drug-resistant bacterial pathogens
Rajapandiyan Krishnamoorthy,Jegan Athinarayanan,Vaiyapuri Subbarayan Periasamy,Abdulraheem R. Adisa,Mohammed A. Al-Shuniaber,Mustafa A. Gassem,Ali A. Alshatwi
Microbial Pathogenesis. 2018; 120: 85
[Pubmed] | [DOI]
106 What has sex got to do with it? the role of hormones in the transgender brain
Hillary B. Nguyen,James Loughead,Emily Lipner,Liisa Hantsoo,Sara L. Kornfield,C. Neill Epperson
Neuropsychopharmacology. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
107 Associations of Peritoneal Glucose Load With Male Sexual Dysfunction and Depression in Peritoneal Dialysis Patients
Kamal Hassan,Yotam Elimeleh,Mona Shehadeh,Fadi Hassan,Irina Rubinchik
Therapeutic Apheresis and Dialysis. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
108 The use of recombinant FSH in combination therapy in a young male with idiopathic hypogonadotropic hypogonadism
Yu. L. Skorodok,I. Yu. Ioffe,I. I. Nagornaya,I. L. Nikitina
Medical Council. 2018; (17): 260
[Pubmed] | [DOI]
109 Gonadotropin-releasing hormone analog therapeutics
Claire L. Newton,Carmen Riekert,Robert P. Millar
Minerva Ginecologica. 2018; 70(5)
[Pubmed] | [DOI]
110 IRREVERSIBILITY OF ANTIANDROGENIC EFFECT OF LAMBDA-CYHALOTHRIN AFTER THE RECOVERY PERIOD IN THE STUDY ON MALE WISTAR HAN RATS
N. G. Prodanchuk,N. R. Shepelskaya,Y. V. Kolianchuk,T. V. Evtushenko
Bulletin of Problems Biology and Medicine. 2018; 2(4): 173
[Pubmed] | [DOI]
111 Combination therapy with clomiphene citrate and anastrozole is a safe and effective alternative for hypoandrogenic subfertile men
Nathan J. Alder,Sorena Keihani,Gregory J. Stoddard,Jeremy B. Myers,James M. Hotaling
BJU International. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
112 Possible role of phytoestrogens in breast cancer via GPER-1/GPR30 signaling
Luis Molina,Felipe A. Bustamante,Kanti D. Bhoola,Carlos D. Figueroa,Pamela Ehrenfeld
Clinical Science. 2018; 132(24): 2583
[Pubmed] | [DOI]
113 The CATCH checklist to investigate adult-onset hypogonadism
G. Defeudis,R. Mazzilli,D. Gianfrilli,A. Lenzi,A. M. Isidori
Andrology. 2018;
[Pubmed] | [DOI]
114 MOSH Syndrome (Male Obesity Secondary Hypogonadism): Clinical Assessment and Possible Therapeutic Approaches
Antonino De Lorenzo,Annalisa Noce,Eleonora Moriconi,Tiziana Rampello,Giulia Marrone,Nicola Di Daniele,Valentina Rovella
Nutrients. 2018; 10(4): 474
[Pubmed] | [DOI]
115 Sex differences in vascular physiology and pathophysiology: estrogen and androgen signaling in health and disease
Austin C. Boese,Seong C. Kim,Ke-Jie Yin,Jean-Pyo Lee,Milton H. Hamblin
American Journal of Physiology-Heart and Circulatory Physiology. 2017; 313(3): H524
[Pubmed] | [DOI]
116 Occurrence and reproductive roles of hormones in seminal plasma
Jana Vitku,Lucie Kolatorova,Richard Hampl
Basic and Clinical Andrology. 2017; 27(1)
[Pubmed] | [DOI]
117 Modulation of SHBG binding to testosterone and estradiol by sex and morbid obesity
María del Mar Grasa,José Gulfo,Núria Camps,Rosa Alcalá,Laura Monserrat,José María Moreno-Navarrete,Francisco José Ortega,Montserrat Esteve,Xavier Remesar,José Antonio Fernández-López,José Manuel Fernández-Real,Marià Alemany
European Journal of Endocrinology. 2017; 176(4): 393
[Pubmed] | [DOI]
118 Steroidogenesis during postnatal testicular development of Galea spixii
P R S Santos,F D Oliveira,M A M Arroyo,M F Oliveira,P Castelucci,A J Conley,A C Assis Neto
Reproduction. 2017; 154(5): 645
[Pubmed] | [DOI]
119 Aberrant Expression of Cx Isoforms in the Adult Caput Epididymis exposed to Estradiol Benzoate or Flutamide at the Weaning
Ki-Ho Lee
Development & Reproduction. 2017; 21(4): 379
[Pubmed] | [DOI]
120 Oestradiol-17ß is a local factor inducing the early stage of spermatogenesis in mouse testes
K.G. Kim,Y. S. Park
Andrologia. 2017; : e12905
[Pubmed] | [DOI]
121 Effects of low doses of carbendazim or iprodione either separately or in mixture on the pubertal rat seminiferous epithelium: An ex vivo study
Philippe Durand,Guillaume Martin,Antonine Blondet,Jérôme Gilleron,Diane Carette,Stéphane Janczarski,Emilie Christin,Georges Pointis,Marie-Hélène Perrard
Toxicology in Vitro. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
122 The role of vitamin D in male fertility: A focus on the testis
Cristina de Angelis,Mariano Galdiero,Claudia Pivonello,Francesco Garifalos,Davide Menafra,Federica Cariati,Ciro Salzano,Giacomo Galdiero,Mariangela Piscopo,Alfonso Vece,Annamaria Colao,Rosario Pivonello
Reviews in Endocrine and Metabolic Disorders. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
123 NAFLD as a Sexual Dimorphic Disease: Role of Gender and Reproductive Status in the Development and Progression of Nonalcoholic Fatty Liver Disease and Inherent Cardiovascular Risk
Stefano Ballestri,Fabio Nascimbeni,Enrica Baldelli,Alessandra Marrazzo,Dante Romagnoli,Amedeo Lonardo
Advances in Therapy. 2017; 34(6): 1291
[Pubmed] | [DOI]
124 Outcomes of anastrozole in oligozoospermic hypoandrogenic subfertile men
Ohad Shoshany,Nikita Abhyankar,Naem Mufarreh,Garvey Daniel,Craig Niederberger
Fertility and Sterility. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
125 Molecular basis of androgen action on human sexual desire
Daniele Santi,Giorgia Spaggiari,Lisa Gilioli,Francesco Potì,Manuela Simoni,Livio Casarini
Molecular and Cellular Endocrinology. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
126 Thyroid hormone receptors and ligands, tissue distribution and sexual behavior
Eleonora Carosa,Andrea Lenzi,Emmanuele A. Jannini
Molecular and Cellular Endocrinology. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
127 Steroidogenic enzymes, their products and sex steroid receptors during testis development and spermatogenesis in the domestic cat ( Felis catus )
Beate C. Braun,Minami W. Okuyama,Karin Müller,Martin Dehnhard,Katarina Jewgenow
The Journal of Steroid Biochemistry and Molecular Biology. 2017;
[Pubmed] | [DOI]
128 Regulation of steroid hormones and energy status with cysteamine and its effect on spermatogenesis
Yandi Wang,Yong Zhao,Shuai Yu,Yanni Feng,Hongfu Zhang,Xin Kou,Meiqiang Chu,Liantao Cui,Lan Li,Pengfei Zhang,Wei Shen,Lingjiang Min
Toxicology and Applied Pharmacology. 2016; 313: 149
[Pubmed] | [DOI]
129 Hormonal and Surgical Treatment Options for Transgender Women and Transfeminine Spectrum Persons
Linda M. Wesp,Madeline B. Deutsch
Psychiatric Clinics of North America. 2016;
[Pubmed] | [DOI]
130 Sub-chronic testosterone treatment increases the levels of epithelial sodium channel (ENaC)-a,ßand?in the kidney of orchidectomized adult male Sprague–Dawley rats
Su Yi Loh,Nelli Giribabu,Naguib Salleh
PeerJ. 2016; 4: e2145
[Pubmed] | [DOI]
131 Estradiol exerts alterations in sexual function and fertility in human males
RyanP Smith,LarryI Lipshultz,JasonR Kovac
Asian Journal of Andrology. 2016; 18(3): 441
[Pubmed] | [DOI]

Dott. Andrea Militello

Medico specializzato in Urologia e Andrologia. Ecografista ed esperto in fisiopatologia della riproduzione umana.

Lascia un commento