Una domanda comune è l’astinenza sessuale influenza la qualità dello sperma? Finalmente uno studio conferma: L’aumento del periodo di astinenza sessuale influenza la qualità dello sperma.

OBBIETTIVO:

Lo scopo di questo studio era di valutare l’influenza di diversi periodi di astinenza su parametri dello sperma convenzionale e parametri funzionali nello sperma umano, inclusa la funzione mitocondriale, l’imballaggio della cromatina e la frammentazione del DNA dello spermatozoo.

 

METODI:

Abbiamo reclutato una coorte di 2.458 uomini sottoposti a indagini sull’infertilità. Le analisi dello sperma sono state eseguite secondo le linee guida OMS / morfologia-esame morfologico degli organi e degli spermatozoi mobili / MSOME. Per l’analisi dell’integrità del DNA, sono state registrate le percentuali di frammentazione del DNA (TUNEL), confezionamento anomalo della cromatina / underprotamination (cromomicina A3 / CMA3), potenziale anormale della membrana mitocondriale (MMP / MitoTracker Green) e apoptosi (annexin-V). Le associazioni tra il periodo di astinenza sessuale e i parametri dello sperma sono state valutate usando la correlazione di Spearman. Per i confronti di gruppo, i soggetti sono stati classificati in base al periodo di astinenza sessuale (SAP) in tre gruppi: SAP <2 giorni, SAP 2-5 giorni e SAP> 5 giorni.

 

RISULTATI:

La durata dell’astinenza ha avuto un’influenza positiva statisticamente significativa sulla concentrazione e sul volume dello sperma, sul numero di leucociti e su un’influenza negativa statisticamente significativa sulla motilità e vitalità dello sperma. Le percentuali di frammentazione del DNA e MMP (danno mitocondriale) peggiorarono con l’aumento della durata dell’astinenza. La percentuale di protezione dello sperma è stata aumentata statisticamente significativamente con l’astinenza.

 

CONCLUSIONE:

L’aumento del periodo di astinenza sessuale influenza la qualità dello sperma. Questo studio rafforza l’importanza della durata dell’astinenza eiaculatoria sulla variazione del parametro dello sperma. Evidenzia l’effetto deleterio dell’aumento dell’astinenza sul danno al DNA, che è molto probabilmente associato al ROS (danno mitocondriale / numero di leucociti). L’aumento della confezione della cromatina può rappresentare una caratteristica protettiva per il DNA.

 

JBRA Assist Reprod. 2017 Dec 1;21(4):306-312. doi: 10.5935/1518-0557.20170052.

Influence of the abstinence period on human sperm quality: analysis of 2,458 semen samples.

Comar VA1, Petersen CG1,2, Mauri AL1,2, Mattila M1, Vagnini LD2, Renzi A2, Petersen B2, Nicoletti A1, Dieamant F1,2, Oliveira JBA1,2, Baruffi RLR1,2, Franco JG Jr1,2.

Dott. Andrea Militello
Medico specializzato in Urologia e Andrologia. Ecografista ed esperto in fisiopatologia della riproduzione umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *